Come scegliere il bouquet in base all’abito da sposa

//Come scegliere il bouquet in base all’abito da sposa

Come scegliere il bouquet in base all’abito da sposa

Per ogni abito da sposa esiste un bouquet perfetto, tutto dipende dallo stile, dal modello, ma anche dai gusti e dalla personalità della sposa. Vediamo come scegliere quello giusto!

Tra i dettagli principali di un perfetto look da sposa, il bouquet è sicuramente uno dei protagonisti assoluti! Scegliere i colori e fiori giusti rende l’abito da sposa ancor più elegante e raffinato, oltre al fatto di dare un tocco di personalità e colore. La vasta varietà di fiori a disposizione della sposa rende la scelta un tantino complessa, ma basta sapersi orientare con qualche piccolo accorgimento.

Non tutti i bouquet sono uguali, si differenziano per forma e stile, ciascuno più indicato per uno specifico modello di abito. Vediamo quali possono essere le scelte più gettonate e capaci di soddisfare le esigenze di ogni sposa.

Cerchi l’abito da sposa perfetto? Dai un’occhiata alle nostre collezioni!

Come scegliere il bouquet dell’abito da sposa

Pur lasciando una certa libertà creativa al vostro fioraio di fiducia, è sempre bene partire con le idee chiare in fatto di bouquet: del resto siete voi a conoscere tutti i segreti del vostro abito!

Bouquet tondo

Sicuramente è il tipo di bouquet più diffuso e più romantico, può essere realizzato con molte varietà floreali, ma in particolare quelle dalla corolla ampia e capaci di creare subito un bell’effetto cromatico: rose, peonie e piccoli girasoli. Si addice ai modelli d’abito più principeschi, dalla gonna ampia e stretti in vita o stile impero.

Bouquet a fascio

I fiori a gambo lungo sono perfetti per questo tipo di bouquet, alto e slanciato come la sposa e il modello d’abito al quale si abbina meglio. Gigli, tulipani, calle e fiori dalla corolla stretta ma delicata, si addicono ad abiti affini, come i modelli a sirena, tunica e tubino lungo.

Bouquet a cascata

Questo tipo di bouquet trasmette subito un’atmosfera fiabesca e sognante, perfetto anche per i matrimoni in campagna e per le spose più sofisticate. I fiori più indicati sono quelli che per l’appunto ricadono delicatamente a grappolo, come le orchidee e i fiori di campo, appoggiati ad abiti lunghi, ampi e vaporosi. Il bouquet a cascata è il più richiesto dalle spose in dolce attesa, che coccolano il pancione con il delicato tripudio di fiori.

Boquet a bracciale

Innovativo e originale, era un accessorio pensato soprattutto per la damigelle, ma con il tempo è stato apprezzato anche dalle spose, soprattutto giovani e dinamiche. È perfetto per gli abiti già sontuosi e finemente lavorati, che non necessitano di ulteriori abbellimenti.

Bouquet a ventaglio

Anche in questo caso siamo di fronte a un accessorio, più che a un bouquet vero e proprio. È pensato per spose più seducenti, che mettano in risalto le proprie forme con abiti fascianti e femminili. Bellissimo se realizzato con fiori dai colori forti e intensi.

 

Per informazioni e appuntamenti, contattaci subito! Clicca qui!

By |2018-05-15T12:52:22+00:0011 Gennaio 2018|Tendenze|Commenti disabilitati su Come scegliere il bouquet in base all’abito da sposa
Facebook